I migliori tatuatori del mondo a Berlino per la Tattoo Convention 2015

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento Berlinese con la venticinquesima Tattoo Convention, imperdibile appuntamento per tutti gli amanti di aghi, inchiostro e bobine. L’evento della durata di tre giorni si svolgerà dal 7 al 9 agosto presso l’Arena Berlin, bellissima location tra il parco di Treptower e le rive della Sprea.

Saranno presenti oltre duecento tatuatori provenienti da tutto il mondo ( qui la lista ufficiale ) e ovviamente decine di stand in cui acquistare materiale ad hoc. Decisamente interessante anche il concorso “Tattoo Queen” che si svolgerà il sabato ed in cui verrà votata la regina della convention. Gli organizzatori ci tengono a precisare che non è importante la grandezza o il numero di tatuaggi ma la qualità degli stessi. Premio per la vincitrice un soggiorno di tre giorni in una convention di tatuaggi in America, comprensivo di biglietto aereo e 500 € per spese varie ed eventuali.

Per candidarsi basta mandare una mail di application comprensiva di foto all’indirizzo queen@tattoo-convention.de  se siete interessate fatelo al più presto perchè le selezioni i chiudono una settimana prima della convention. Rientrrando almeno nella Top Ten riceverete comunque un pass VIP per la convention del prossimo anno.

Un tatuatore al lavoro durante la convention del 2014 photo @ miss_yasmina
Un tatuatore al lavoro durante la convention del 2014 photo @ miss_yasmina

Che siate in cerca del tatuatore perfetto per il vostro drago colorato stile Yakuza, di qualcuno che elimini il nome della vostra ex con un bel cover up o semplici curiosi dal corpo intonso ed in cerca di coraggio ed ispirazione per farvi punzecchiare, la Berlin Tattoo Convention è sicuramente il posto che fa per voi.

Quando: 7-8-9 Agosto

Dove: Arena Berlin, Eichen Strasse 4 (map)

Orari: Venerdì 15-24 Sabato 11-24 Domenica 11-24

Prezzi: Venerdì 18 €  –  Sabato 20 €  –  Domenica 19 €  –  Week end 38 €

Sito ufficiale

Pagina Facebook evento

Photo CC BY SA 2.0

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply