Lavorare in Germania, ecco il portale per il riconoscimento dei titoli professionali e di studio italiani

Buone notizie per chi vuole trasferirsi e lavorare in Germania: il Ministero Federale per la Ricerca e la Formazione ha creato infatti un sito esclusivamente dedicato al riconoscimento dei titoli professionali e di studio italiani.

Il numero di stranieri che scelgono la Germania come meta professionale o di studio è in continua crescita, la prospettiva di buone possibilità di trovare un posto di lavoro e la qualità delle sue università fanno sì che sia proprio questo il Paese a cui guardano persone da tutta l’Europa ed il mondo.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

La Germania, non certo indifferente a questo afflusso e alla necessità di “importare” nuove figure qualificate, ha voluto facilitare il processo di accoglienza con la realizzazione di un portale che va a offrire un percorso informativo guidato, per rendere più chiare le procedure burocratiche.

Cliccando all’indirizzo http://www.anerkennung-in-deutschland.de/html/it/index.php si accede a un portale facilmente consultabile che guida a tutte le aree d’interesse. Il sito è disponibile in 8 lingue: tedesco, inglese, spagnolo, rumeno, polacco, greco, rumeno e soprattutto italiano, e si articola in quattro parti principali: un sistema di ricerca, in base alla professione, di un ufficio specifico che si occupi del riconoscimento dei titoli; una parte informativa sul riconoscimento dei titoli professionali ma anche scolastici e universitari, compreso l’aspetto giuridico e gli uffici competenti a cui rivolgersi; una parte dedicata alla ricerca dell’impiego e una per le consulenze telefoniche.

In poche parole, troverete tutto ciò che c’è da sapere sul riconoscimento dei vostri titoli formativi e professionali in Germania e rendere più concreta la vostra prospettiva di lavoro

Per saperne di più, consultate personalmente il sito web o concedetevi due minuti per guardare il video informativo (in italiano).

Related Posts

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

Leave a Reply