Pacman? Si aggira per Berlino. Il video è assurdo, ma irresistibile

L’estate non è proprio uno dei momenti migliori per andare al cinema, seppur l’idea di rinchiudersi in un luogo fresco e buio quando fuori ci sono 38 gradi e si rischia la sublimazione è allettante.

Consce della poca affluenza stagionale le case cinematografiche tendono a snobbare il periodo estivo rifilandoci film di serie b o per cui si pensa che gli incassi saranno sotto la media. Seppur con qualche eccezione il calendario prevede i classici film per tutta la famiglia, commedie più o meno divertenti ed una vagonata di cartoni animati magari prodotti dai concorrenti meno famosi e talentuosi di Pixar e Disney.

Nei prossimi giorni troverete nelle sale “Pixels”, commedia che vede Adam Sandler alle prese con la classica invasione aliena pronta a distruggere il pianeta. Il problema si pone nel momento in cui gli alieni prendono la forma dei più famosi videogames anni 80, da Pacman a Donkey-Kong, passando per le astronavi di Space Invaders.

Ed è proprio il capoccione giallo che tanto amano i retro-gamers e che ha incollato per anni milioni di giocatori nelle sale giochi in giro per il globo il protagonista di questo divertente video di Sergej Hein girato qualche anno fa proprio a Berlino per il magazine Süddeutsche Zeitung Magazin.

 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • 37
    Si intitola semplicemente Berlin ed è lo splendido video di Louis du Mont realizzato con una con una Panasonic Lumix GH4. lo scorso maggio. Per poco più di un minuto e mezzo, partendo da una visione dall'alto della capitale tedesca, l'arrivo del filmamker, fino alla ripartenza. La Sprea, il duomo,…
    Tags: i, berlino, per, è, ed, video, in, si, più, dei
  • 35
    Sono le 11.06 quando il treno finalmente inizia a rallentare. I miei occhi sono incollati al finestrino, voglio tenere a mente questa sensazione, quasi dimenticata, di sbarcare in una città dal nome importante, che ha in sé qualcosa di speciale. In pochi minuti mi catapulto fuori dalla stazione: sono disorientata…
    Tags: in, è, i, berlino, per, si, più, dei, ed
  • 35
    di Marianna Usai Berlino è una finestra spalancata sulla testa di una donna. Basta sporgersi un po’ e la compostezza di Monbijouplatz, diventa un filo tra un balconcino e l’altro e panni tesi ad asciugare, saturi del colore che fa la stoffa quando ancora è bagnata. Così, ci entri in…
    Tags: è, berlino, in, i, per, l, si, dei, gli
  • 34
    Gli anni Venti, i dorati anni Venti rappresentano uno dei più luccicanti momenti di splendore di Berlino. Finita la guerra da qualche anno, seppur con le sue tracce visiibili, la capitale tedesca si prepara alla ripresa. Nel giro di pochi anni diviene una delle più vivaci città europee: la città…
    Tags: berlino, anni, si, segui, più, video, per, magazine, seppur, qualche
  • 33
    Vi siete mai chiesti che aspetto aveva la capitale tedesca negli anni Venti? Un video in bianco e nero dell'epoca rivela una Berlino inedita e straordinariamente romantica. Uno splendido video in bianco e nero, risalente presumibilmente al 1925, ci mostra una Berlino cui non siamo abituati: romantica e silenziosa nei…
    Tags: berlino, video, in, dei, segui, anni, più, magazine, si, nelle

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply