Passeggeri interrompono sesso orale sulla metro di Berlino e vengono aggrediti dalla coppia

Assurda la reazione di una coppia che  è stata interrotta in metro durante una pratica di sesso orale.

È successo domenica 22 aprile verso le 11.30 nella S5, tra Jannowitzbrücke e Ostbahnhof. Una donna di 36 anni stava praticando del sesso orale al suo partner 38enne in pieno giorno. Nel vagone erano presenti anche dei bambini. Una ragazza di 18 anni un po’ spazientita ha chiesto ai due di interrompere l’atto. La reazione? La donna ha aggredito la vittima prima verbalmente e poi fisicamente, con uno schiaffo in faccia. Il partner della 36enne, rimasto insoddisfatto, ha poi cominciato a picchiare il compagno della giovane ragazza fino ad essere fermato da un altro passeggero presente sulla metro, il quale aveva assistito a tutta la scena. Un testimone ha provveduto a tirare il freno d’emergenza, e il conducente ha fermato il treno all’entrata della stazione Ostbahnhof.

Cosa è successo dopo l’aggressione

Come spiega il report della polizia la coppia, di origine tedesca, è subito scesa dal treno ed è scappata dalla piattaforma. La donna è stata poi fermata dagli ufficiali della polizia federale, mentre il 38enne si è direttamente consegnato alle forze dell’ordine. Le accuse ora sono di molestia pubblica ed aggressione. È stato richiesto un tampone di sangue dopo il rifiuto da parte della coppia di fronte all’alcol test. Dopo aver completato il normale iter burocratico, i due sono stati rilasciati.

Foto di copertina: © HostelSpandau, Sbahn, CC BY-SA 0.0

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Leave a Reply