Ryanair progetta voli da Berlino a New York, Boston, Chicago e Miami a soli 14€

Da Berlino, Londra e Dublino negli Stati Uniti da soli 14 euro in sù. È questo il piano che sta studiando secondo quanto riportato da due articoli apparsi rispettivamente sul “The Guardian” ed il “Financial Times”. Le mete americane dovrebbero includere  New York, Boston, Chicago e Miami oltre ad altre città ancora non specificate.

Non è una sorpresa. Michael O’Leary, amministratore delegato della compagnia aerea lowcost, aveva già parlato in diverse occasioni della possibilità di ampliare l’offerta con voli oltre oceano.Solo pochi giorni fa però il consiglio di amministrazione ha approvato il piano che dovrebbe essere avviato già in quattro o cinque anni. Ad essere in discussione ora è la fornitura di aeri adatti.  Non sono stati  “I clienti europei vogliono viaggiare lowcost per gli Stati Uniti così cime gli statunitensi verso l’Europa. Ci sembra un nomale sviluppo del mercato” ha affermato la compagnia in una nota seguita dalla conferma del portavoce sull’argomento prezzi: “si partirtà da 10 dollari, circa 14 euro”.

Già in passato altre compagnie avevano provato ad offrire prezzi successi per tratte analoghe. La Zoom Airlines cercò di unire Londra con il Nord America circa dieci anni fa. Fallì come dovette dire addio al tentativo anche la linea norvegese Air Shuttle che ha dovuto interrompere il collegamento dopo essere andata per la prima volta in rosso in otto anni di esistenza. Ryanair riuscirà dove gli altri hanno fallito?

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

Leave a Reply