Zoo di Berlino, due pinguini gay adottano uovo abbandonato

Allo Zoologischer Garten di Berlino due pinguini maschi, Ping e Skipper, potranno diventare a breve genitori. I due si stanno prendendo cura di un uovo abbandonato

Un storia particolare, quella che ha avuto luogo allo Zoologischer Garten di Berlino. Due pinguini di dieci anni, Ping e Skipper, si stanno prendendo cura di un uovo che era stato abbandonato da un pinguino imperatore femmina un mese fa. Il comportamento dei due maschi non è una novità: il portavoce dello zoo Maximilian Jaeger infatti ha affermato in un’intervista che in precedenza gli animali avevano tentato di covare persino delle pietre. Jaeger ha aggiunto: «I due pinguini maschi si stanno comportando come genitori esemplari, facendo i turni per mantenere al caldo l’uovo». La nascita dovrebbe avvenire tra una cinquantina giorni e la coppia diventerebbe a tutti gli effetti genitori.

L’accudimento dei pinguini imperatore

In natura, sia il maschio che la femmina di pinguino imperatore accudiscono l’uovo, mantenendolo al caldo. I pinguini imperatori si riproducono in una delle regioni più inospitali del mondo, l’Antartide, in cui durante l’inverno le temperature possono scendere fino a -65 °C. Dopo la nascita, il maschio si occupa del nutrimento del piccolo e di proteggerlo dalla furia delle intemperie, mentre la madre va in cerca di cibo per recuperare le forze.

Un comportamento non frequente, quello dei due pinguini dello zoo

In natura e in cattività è già successo che due pinguini maschi si siano presi cura di un uovo, anche se ciò è piuttosto raro. Il custode Norbert Zahmel ha riferito: «Questa per noi è la prima volta in cui una coppia di pinguini dello stesso sesso stanno incubando un uovo».

Leggi anche:  Mahmood in concerto a Berlino


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: zoo di berlino, © Secret pilgrim, CC0, on Flickr

Leave a Reply