A Berlino si protesta “contro il razzismo” con una grande fumata di gruppo al Görlitzer Park

Si svolgerà oggi mercoledì 14 maggio dalle 16.20 presso il Görlitzer Park di Berlino un grande (nelle intenzioni) flash mob per manifestare”contro il razzismo”. La ragione sembra un po’ vaga, ma tant’è. Lo scorso primo aprile un analogo evento, sempre nel parco, fu organizzato per protestare contro i propositi di Frank Henkel, esponente della Cdu e assessore allo Sporti di Berlino, di abbassare ad un grammo il possesso massimo di marijuana nella zona, un limite specifico per il parco: “In una città il cui Senato ignora le persone bisognose, dove i rifugiati e i poveri vivono in misere condizioni in palestre e rifugi sovraffollati, dove la polizia preferisce soffermarsi su piccole infrazioni non violente che affrontare i grandi problemi, vogliamo mostrare che non siamo d’accordo con queste nuove politiche con uno Skoke-in-Görlitzer Park. Henkel F….k!”. 

Stavolta la descrizione dell’evento (organizzato dalla pagina facebook Solidarität muss praktisch werden) è quasi totalmente inesistente. “kiffer*innen gegen rassismus!” si legge, “fumate contro il razzismo”. Succede, a Berlino.

2. großes Solidaritäts Kiff-In im Görlitzer Park | 14. Mai

Görlitzer Park – Berlino

Giovedì 14 Maggio alle 16.20

Photo © Großes Solidaritäts Kiff-In im Görlitzer Park

3 Responses to “A Berlino si protesta “contro il razzismo” con una grande fumata di gruppo al Görlitzer Park”

  1. cecilia

    Ragazzi, credo che ci sia un errore nell’articolo… la data all’inizio. Buona Giornata!

    Rispondi
  2. ASD

    MA BASTA CO’ STA ROBA!

    Rispondi

Leave a Reply