Bayern-Milan, anche Pellegatti ci prova col tedesco. E Ancelotti scoppia a ridere

Al Soldier Field Stadium di Chicago va in scena stasera (ore 3.35 italiane) per la International Champions Cup Bayern München-Milan. Almeno sulla carta un’amichevole di lusso, quella tra i fortissimi bavaresi e i nobili decaduti rossoneri. E anche un crocevia con un passato nostalgico chiamato Carlo Ancelotti: sotto la sua guida la società di via Turati ha vissuto un periodo glorioso, che pare lontanissimo. Alla conferenza stampa che precede l’amichevole americana c’è una vecchia conoscenza del tecnico emiliano: il giornalista  – e sfegatato tifoso milanista – Carlo Pellegatti. Che, per l’occasione, pensa bene di rivolgersi a Carletto in tedesco. «Carlo, du hast trainiert…» è l’esordio con effetto sorpresa e classico errore italico del participio passato non messo alla fine della frase (ma glielo perdoniamo).

Nel video postato da Repubblica si vede come Ancelotti interrompa il giornalista con un «grande!» e poi scoppi in una fragorosa risata insieme agli altri presenti (si intravede anche il capitano del Bayern, Philipp Lahm). Pellegatti riprende il filo del discorso e pone la sua domanda («Carlo, tu hai allenato tanti club a livello internazionale, cosa significa per te ora allenare il Bayern? Le tue impressioni su questi primi giorni?», è il senso complessivo). Anche Pellegatti, come il nuovo allenatore dei bavaresi, ha tutto sommato superato il suo esame di tedesco. Non mancano gli errori, ma nel complesso la domanda è comprensibile e il livello accettabile. E questo momentaneo idillio tra mondo calcistico italiano e lingua tedesca non può che farci piacere.

banner3okok (1)

Related Posts

  • 10000
    «Sono felice e fiero di essere qui, in uno dei migliori club del mondo, e voglio ringraziare il Bayern per questo. Non vedo l'ora di cominciare la prossima stagione, ho una squadra fantastica e credo che Guardiola abbia fatto un lavoro eccellente negli scorsi anni. Vogliamo dare il massimo in…
  • 47
    Quasi tutti coloro che si sono avvicinati allo studio della lingua tedesca sono stati sfiorati dal pensiero di aver fatto la scelta sbagliata. Non perché studiare il tedesco sia inutile o perché ci sia qualcosa di male nell’appassionarsi alle lingue germaniche, ma perché lo sforzo che questa lingua richiede per esser…
    Tags: in, tedesco, per, non, si, è, i, come, lingua, tedesca
  • 46
    Da allenatore di prestigio a cuoco. Carlo Ancelotti in un video in cui insegna come preparare la Carbonara. L' avventura tedesca di Carlo Ancelotti procede molto bene. Con 13 punti di vantaggio sulla seconda classifica Carletto può rilassarsi e deliziare i fan del Bayern Monaco. Lo fa registrando un video…
    Tags: carlo, ancelotti, in, è, video, quella, bayern, i, per, tedesco
  • 41
    Nella vita di ogni giorno capita a tutti di utilizzare anche inconsciamente parole non appartenenti al vocabolario italiano. Questo succede un po’ per allinearsi alla tendenza esterofila che sta prendendo sempre più piede nella nostra società, per cui utilizzare termini stranieri per indicare cose che potremmo benissimo chiamare col loro…
    Tags: in, è, per, si, non, italiano, tedesca, lingua, tedesco
  • 41
    Le espressioni per esprimere un saluto, in tedesco, non sono monotone. Esse variano infatti da regione a regione, quindi potreste esser salutati in modo diverso rispetto a come si impara nei corsi di lingua, in cui si prende come riferimento il tedesco standard. I modi per esprimere i saluti quotidiani,…
    Tags: in, come, si, per, nel, non, è, tedesco, tedesca, lingua

Leave a Reply