Berlino, ragazza molestata al mercato di Natale Alexa: il padre reagisce

Ancora un caso di violenza e molestie sessuali nel frequentato mercatino di Natale Alexa.

Sabato sera scorso una ragazza è stata molestata da due minorenni all’interno del celebre mercatino di Natale nei pressi di Alexanderplatz. Come ha spiegato la polizia e riportato il Berliner Morgenpost, i due giovani hanno palpato il sedere, le spalle e la schiena della vittima. Il padre, resosi conto dell’accaduto, ha inseguito e fermato i due ragazzi, che si trovavano in compagnia di due coetanee. Le due minorenni lo hanno insultato: ne è sorto un diverbio al termine del quale l’uomo ha colpito uno dei due aggressori con un pugno al volto.

Le conseguenze. La polizia ha condotto i quattro minorenni in commissariato e li ha rilasciati soltanto all’arrivo dei genitori. Su di loro gravano le accuse di molestie e ingiuria. Il padre della vittima rischia invece di essere indagato per lesioni. Nel frattempo la Berliner Zeitung parla di “problema sicurezza” al mercatino Alexa: soltanto lo scorso 28 novembre le molestie ai danni di una ragazza erano degenerate in un tentativo di resistenza alle forze dell’ordine da parte di un 26enne e di altri tre suoi amici, tutti maggiorenni.

Foto di copertina © Stefan Kremz

Banner Scuola Schule

Leave a Reply