Germania, trovata salmonella nei supermercati. Ritirata intera linea di prodotti

©Alexas_Fotos, supermercato, CC0

Un würst di una nota catena di supermercati tedeschi è risultato affetto da salmonella.

Il 14 settembre 2018 è stato lanciato un nuovo allarme salmonella nella grande distribuzione tedesca. Questa volta si tratta di un würst, la rinomata salsiccia tedesca, analizzato a campione dall’Ufficio federale della protezione dei consumatori e della sicurezza alimentare. Il prodotto era stato messo negli scaffali della catena di supermercati Netto Marken-Discount. Tutti gli articoli interessati sono stati immediatamente ritirati dai punti vendita.

Il prodotto affetto da salmonella

Ostermeier turkey and onion Mettwurst” è il nome specifico del würst affetto, che si trovava confezionato in un pacchetto sotto vuoto da 150 grammi. La sua distribuzione era avvenuta da parte dei supermercati della nota catena Netto Marken-Discount, in Turingia, Sassonia, Sassonia-Anhalt e Brandeburgo. Il codice dell’articolo è 8.335136.12, con data di scadenza registrata al 18.09.2018. L’azienda responsabile della produzione della salsiccia infetta è, invece, la Juma GmbH, che ha tentato di rassicurare i consumatori affermando con certezza che tutti gli altri prodotti non sono stati contagiati.

L’allarme salmonella

La Juma GmbH, dopo essersi scusata pubblicamente, ha diffuso un messaggio ai suoi clienti: «Se hai acquistato il Mettwurst di cipolla di tacchino, sarai naturalmente rimborsato dopo la presentazione dell’etichetta con data di scadenza 18.09.2018 e numero di lotto 8.335136.12». Un provvedimento sicuramente doveroso, per una svista forse inammissibile. L’Ufficio federale della protezione dei consumatori e la sicurezza alimentare, intanto, ha tenuto a informare tutti sugli effettivi rischi dell’infezione provocata dal batterio. «L’infezione si manifesta attraverso diarrea, dolore addominale, talvolta vomito e una leggera febbre. I sintomi di solito scompaiono da sé nel giro di diversi giorni. I neonati, i bambini piccoli, gli anziani e le persone con un sistema immunitario indebolito, in particolare, possono sviluppare modelli di malattia più gravi». In caso di infezione, le prime reazioni si manifestano genere entro le 12 ore che seguono l’assunzione del cibo contaminato.

Leggi anche Germania, diversi supermercati ritirano uova causa infezione da salmonella

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Alexas_Fotos, supermercato, CC0

Leave a Reply