Berlino celebra la Giornata Internazionale dei Musei

Giornata internazionale dei musei

È alle porte la Giornata Internazionale dei Musei, l’evento ideale per esplorare i musei di Berlino in una chiave diversa dal solito.

Si terrà domenica 21 maggio la 40esima edizione della Giornata Internazionale dei Musei organizzata in tutto il mondo dall’ICOM (International Council of Museum) con l’obiettivo di combattere l’idea per cui il museo è un luogo noioso in cui sono relegate cose vecchie. L’organizzazione senza scopo di lucro riunisce musei e professionisti museali di tutto il mondo in un network di 30000 aderenti nei 5 continenti ed è impegnata a preservare, conservare e comunicare il valore del patrimonio culturale mondiale. Organizzata ogni anno con un tema diverso, la Giornata Internazionale dei Musei è la conferma di quanto i musei possano essere vivi centri culturali in una comunità.

Il tema del 2017

Il tema dell’edizione 2017 della Giornata Internazionale dei Musei recita Museums and contested histories: Saying the unspeakable in museums (Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile nei musei; tradotto in tedesco con Spurensuche. Mut zur Verantwortung!). L’invito rivolto ai musei è quello di presentare testimonianze di episodi tragici e controversi del passato e del presente attraverso mostre, esposizioni e collezioni. In questo modo si intende stimolare il dibattito critico su temi che in passato erano considerati scandalosi e non lo sono più, oppure che continuano a fare scalpore. Il museo diventa così luogo di messa in discussione di posizioni, pregiudizi e preconcetti sui temi culturali più disparati. In Italia ad esempio, come riportato da quest’articolo del Corriere della Sera, la Biblioteca Ambrosiana di Milano ha raccolto in pieno l’invito esponendo il volume Traité d’anatomie descriptive, physiologique et pittoresque à l’usage del artistes, rilegato in pelle umana da Gustave Rykers nel 1861.

I musei di Berlino

Da eventi gratuiti, visite guidate, proiezioni, esposizioni per bambini, letture e molto altro: il Museumstag a Berlino si prospetta ricco di iniziative per tutti i gusti e gli interessi. A questo link è disponibile una lista di tutti gli eventi della Giornata che si terranno nella capitale tedesca. Per quanto riguarda numero e qualità dei musei, Berlino è una delle città europee migliori per godersi la Giornata Internazionale dei Musei: la cosiddetta Isola dei Musei della capitale tedesca (Museumsinsel), che ospita cinque tra i musei più noti della città, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per il suo valore culturale e artistico nel 1999. Berlino è l’ideale anche per gli amanti dell’arte più recente: la città ospita anche importanti musei di arte contemporanea. Innanzitutto va citata la Neue Nationalgalerie di Berlino, che ospita opere di Picasso, Dalì, Mirò, Kandinskij, Kirchner, Frank Stella e Barnett Newman; poi, l’Hamburger Banhof Museum für Gegenwart, ricavato in un’ex stazione ferroviaria e specializzato nella produzione artistica che va dal 1950 ad oggi. Ma la lista dei musei da visitare a Berlino è molto più lunga, dato che in città se ne trovano ben 175, alcuni ben nascosti, visitati da circa 12 milioni di visitatori all’anno. In questo articolo trovate una lista di 63 musei della città, tra musei d’arte, di storia e scientifici, che vi potrà aiutare a decidere quale fra i tanti visitare domenica.

Internationaler Museumstag – Berlin

Domenica 21 maggio 2017

Musei di Berlino

Evento Facebook – Sito web

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Foto di copertina: Altar to Zeus in the Pergamonmuseum, Berlin © Jan Mehlich CC BY-SA 3.0

Leave a Reply