Uno studio rivela che molti tedeschi preferirebbero la dittatura all’attuale democrazia in Germania

Democracy, on Unsplash, CC0 https://unsplash.com/photos/TW3dFH_4nEk

Secondo uno studio dell’Università di Lipsia, una parte del popolo tedesco appoggerebbe un governo autoritario

Tra il popolo tedesco le idee politiche autoritarie stanno prendendo sempre più piede rispetto a quelle democratiche. Una considerevole percentuale di cittadini vorrebbe infatti essere guidata da un governo pressoché dittatoriale. Lo dimostra uno studio condotto da un team di esperti dell’Università di Lipsia. Di seguito tutti i dati che hanno portato gli studiosi a queste inquietanti conclusioni.

Lo studio che mostra come molti cittadini tedeschi sarebbero favorevoli a un governo dittatoriale

A condurre il gruppo di lavoro è stato Oliver Decker, direttore del centro di competenza per la ricerca sull’estremismo e la democrazia di destra presso l’Università di Lipsia. L’indagine è stata eseguita in maniera estensiva in tutta la Germania e ha permesso agli esperti di individuare il trend, decisamente preoccupante, delle convinzioni politiche del popolo tedesco. Più del 40% dei cittadini della Germania orientale, e il 21% di quella occidentale, sarebbero infatti favorevoli ad un governo autoritario, che prenda anche le decisioni più importanti senza interpellare il popolo.

I valori democratici sono sempre meno popolari in Germania

Il dato si mostra ancora più grave se si pensa che, sempre secondo lo studio guidato da Decker, un numero considerevole di tedeschi non è convinto dell’attuale funzionamento del sistema democratico. Infatti, il 65% vorrebbe l’esclusione dei dissidenti dalla Germania, mentre il 47% crede che la società non dovrebbe garantire gli stessi diritti a tutti i gruppi di cittadini. Solo il 30%, poi, appoggerebbe pienamente tutti i principi democratici su cui attualmente si fonda la Legge fondamentale per la Repubblica federale di Germania.

Secondo lo studio di Decker, anche la xenofobia sta prendendo sempre più piede in Germania

Il parziale rifiuto dei cittadini tedeschi per gli ideali di uguaglianza e democrazia, si affianca ad un atteggiamento sempre più xenofobo. Più del 36% dei tedeschi sono convinti che i migranti scelgano di stabilirsi in Germania per approfittarsi delle molte agevolazioni sociali garantite dal governo. È stato stimato, poi, che un quarto del popolo tedesco espatrierebbe tutti i migranti presenti in Germania, temendo una diminuzione dei posti di lavoro a causa loro.

Leggi anche: Legge contro l’apologia al fascismo/nazismo: un confronto tra Italia e Germania


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Democracy, on Unsplash, CC0

Leave a Reply