A Berlino è stata creata una nuova moneta per aiutare i più poveri

Screenshot dal video di kiezmarke da YouTube

«Kiezmarke», il gettone di quartiere per un’iniziativa di solidarietà

La beneficenza non è fatta solo di grandi raccolte fondi, ma passa anche attraverso piccoli gesti quotidiani. Così nella fredda capitale tedesca a partire dallo scorso dicembre è nata una nuova iniziativa in favore dei senzatetto. Grazie alla collaborazione tra l’associazione One Warm Winter e alcuni negozi di Berlino, è possibile pagare con una nuova moneta: la «Kiezmarke». Letteralmente significa “gettone di quartiere”, in pratica è una moneta solidale che permette anche a chi non ha soldi di pagare un pasto o degli indumenti.

Kiezmarke, come funziona e dove trovarle

Come fare per partecipare a questa iniziativa? Dare il proprio contributo è veramente molto semplice: basta recarsi in uno dei punti vendita che hanno preso parte alla campagna, acquistare un gettone e donarlo a una persona bisognosa che potrà così usarlo per pagare in uno dei negozi aderenti. In questo modo si potrà offrire un hamburger da Schiller Burger, un sandwich da Dean & David, dei vestiti da C & A o, addirittura, un taglio di capelli da Ebony e Ivory. Inoltre, partecipa all’iniziativa anche Mustafa’s Gemüse Kebap, noto come il miglior kebabbaro della capitale tedesca. L’incasso derivato dalla vendita di Kiezmarke sarà interamente devoluto all’associazione One Warm Winter.

One warm winter

One Warm Winter è una campagna di sensibilizzazione. «A livello nazionale, vogliamo sensibilizzare per il problema dei senzatetto. Ogni giorno a causa della mancanza di comprensione, incontriamo ripetutamente comportamenti intolleranti o ignoranti nei confronti delle persone più sfortunate e che vivono in una condizione che vogliamo contribuire il più possibile a cambiare.» Per fare ciò i fautori di questa iniziativa cercano soluzioni semplici e concrete, gesti quotidiani che tutti possono compiere con poco sforzo. La creazione della Kiezmarke ne è un chiaro esempio.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Screenshot dal video di kiezmarke da YouTube

Valentina Riolo

Da Crotone a Berlino, passando per Roma e Parigi. Ho lasciato un pezzo di cuore in ogni città in cui ho vissuto. Amo la filosofia e l'arte, l'odore dei libri, le biblioteche e i musei. Amo il rumore delle onde, le albe e i tramonti in spiaggia, i pranzi di famiglia e le riunioni con gli amici in giro per il mondo. Amo le stazioni e gli aeroporti, le partenze e i ritorni, quando ancora è tutto da scoprire e quando ormai hai tante cose da raccontare.

Leave a Reply