Berlino, lavori fino a novembre sull’Oberbaumbrücke, cittadini in rivolta

Oberbaumbrücke, Photomat, CC0

Lavori in corso per l’Oberbaumbrücke: cittadini indignati per la chiusura dell’area circostante

La zona dell’Oberbaumbrücke è in fase di rinnovo a causa di alcuni gravi danni rilevati negli ultimi anni sul manto stradale. I ciclisti, arrabbiati per la sospensione del traffico, hanno espresso ampiamente il loro dissenso sui social. La sindaca del distretto Friedrichshain-Kreuzberh Monika Herrmann (Grüne) interviene a riguardo: «questa gestione del traffico non funziona», ha twittato martedì mattina. La sindaca ha assicurato il proprio impegno nel trovare una rapida soluzione al problema della viabilità delle biciclette.

Il progetto di restauro

Dopo il cantiere sull’Elsenbrücke e il Salvador-Allende-Brücke a Köpernick, ora è la volta dell’Oberbaumbrücke. Da lunedì 27 maggio alle 7 del mattino sono stati avviati i lavori di restauro. La zona interessata copre una superficie totale di 2500 metri quadrati ed è, infatti, quella sottostante al famoso cavalcavia che collega i quartieri di Kreuzberg e Friedrichshain sul fiume Sprea. Il progetto di rinnovamento del manto stradale e del ponte sarà pertanto suddiviso in due momenti, ciascuna delle quali durerà circa dieci settimane. La prima fase di costruzione comprende la carreggiata occidentale, mentre la seconda la carreggiata orientale. Secondo il piano iniziale sia gli automobilisti, sia i ciclisti che viaggiavano in direzione di Kreuzberg dovevano condividere una corsia. Tuttavia, per motivi di sicurezza stradale, la polizia ha imposto ai cittadini che si dirigono verso Kreuzberg di scendere dalla bicicletta.

Le reazioni all’obbligo di scendere dal mezzo

Fino all’inizio di novembre sarà dunque disponibile una sola corsia verso ogni direzione. È stata posta infatti una deviazione che inizia all’incrocio tra Skalitzer Strasse e Schlesische Strasse e conduce verso la Köpenicker Strasse e il Schillingbrücke. Le linee U1 e U3, che passano sull’Oberbaumbrücke, non sono coinvolte nei lavori di ristrutturazione. Nonostante l’Amministrazione abbia annunciato lunedì sera che le restrizioni al traffico non saranno più ampie di quanto quelle inizialmente previste, i cittadini – soprattutto i ciclisti – hanno reagito in modo brusco sui social. La rete “RadXhain” ha persino organizzato un sit-in blockade, che ha luogo martedì 28 maggio alle 17:30 sul lato del ponte che volge verso Friedrichshain. Secondo il collettivo, infatti, «la legge sulla mobilità (§39) è stata totalmente ignorata: mentre il traffico automobilistico è stato assicurato, le biciclette e gli spostamenti a piedi sono stati completamente messi da parte», dice un loro messaggio Twitter.

Leggi anche: A Berlino due volte al mese c’è un mercato di biciclette usate con più di 400 modelli


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Immagine di copertina:  Oberbaumbrücke, © Photomat, CC0

Leave a Reply