Carl Brave in concerto a Berlino, a tu per tu nell’intervista con l’artista romano

concert, ©thekaleidoscope, https://pixabay.com/it/photos/concerto-vivere-pubblico-persone-3387324/

In arrivo a Berlino una figura di spicco della nuova scena musicale italiana. Carl Brave si esibirà il 17 ottobre al Bi Nuu di Berlino

Carlo Luigi Coraggio, in arte Carl Brave, è un rapper, cantautore e produttore discografico italiano. La sua musica, «un potpourri di tantissimi generi», non esige etichette ma si mostra assolutamente libera e svincolata. A discapito della sua carriera iniziale da giocatore di basket, la sua ascesa da rapper si profila pian piano negli anni con l’esperienza da fonico e altri studi sull’informatica multimediale. Il boom arriva nel 2017 con l’album Polaroid (in collaborazione con Franco 126), non senza sacrifici, come sottolinea egli stesso nell’intervista. Il consiglio del rapper romano per tutti coloro che vogliono seguire la sua strada è quello di studiare e dedicarsi alla propria passione in primis, e successivamente cercare di differenziarsi dalla massa e rispettare le proprie idee: suggerimenti da lui stesso utilizzati nel corso della sua “arrampicata”. Dopo un enorme successo in Italia, ora Carl Brave partirà col suo primo tour europeo Notti Brave in Europa, che toccherà le più importanti città europee tra cui Barcelloma, Parigi, Londra e, appunto, Berlino.

“Notti Brave” a Berlino

Il nuovo album sarà presto presentato anche nella capitale tedesca all’interno del bar-locale riservato ai concerti, il Bi Nuu. Lo stesso già a partire dalle 19:00 del 17 ottobre 2019 aprirà le porte ai fan del rapper, ormai atteso da mesi. Solo una la data berlinese del tour europeo, per il quale Carl Brave ha dedicato la maggior parte del suo tempo serale. È, infatti, la sera il momento maggiormente ispirante («un’emozione» dice) per il cantante tanto da definirsi autonomamente un “crepuscolare”. L’album è stato realizzato in poco tempo grazie all’entusiasmo particolarmente impulsivo dell’artista. Album questo in uscita da solista, così come fu la carriera esordiente di Carl. Il distacco da Franco 126 è dovuto soltanto a un differente gusto musicale, nessuno screzio quindi alla base della scelta di produrre un album in solitaria. Il sound propriamente alla Carl Brave è, perciò, tutto contenuto in questo nuovo album.

View this post on Instagram

🕶🎤 RXIII Ph. @antoniocavalieri

A post shared by Carl Brave (@carlbrave23) on

Carl Brave e Berlino

Berlino rappresenta per Carl Brave un ricordo positivo. Non è, infatti, la sua prima volta poiché già in passato ha avuto l’occasione di vivere la città, approfittando anche della scena musicale presente (perlopiù elettronica) per una rinnovata ispirazione artistica. Ancora “Polaroid” l’album che menziona all’interno di una delle sue canzoni (“Sempre in due”) la capitale tedesca nella quale ha avuto una vita spericolata, «dormendo su un divano a Kreuzberg». Sarà questa l’occasione adatta a rivivere la vita berlinese, dopo l’esperienza a Malaga.

View this post on Instagram

FASE ROM 🎻🍷

A post shared by Carl Brave (@carlbrave23) on

CARL BRAVE live a BERLINO

17 ottobre 2019

dalle ore 20:00

al Bi-Nuu, U-Bahnhof Schlesisches Tor, 10997 Berlin

 

Un ringraziamento speciale è rivolto a Nicolò Menarello che ha condotto l’intervista.

Leggi anche: Il rapper romano Carl Brave andrà in tour in Europa e si esibirà anche a Berlino

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: concert, ©thekaleidoscope, CC0 on Pixabay

Leave a Reply