Ufficiale, gli Späti rimarranno sempre chiusi a Berlino la domenica

Negozio di liquori, motif_catcher, CC 2.0, https://www.flickr.com/photos/motif_catcher/2309614719/in/photolist-fcnYSp-mzQnD2-4w6nZr-oU5Kb1-bvSaAY-RKFncJ-bvSaAd-bvSaB5-bvSaAj-RVCfZo-9NTUNm-RVChrm-fc8Q6q-fuWSbY-31f72v-9fSWcj-31mkkA-31fJ5T-31jK3G-31kGEY-31kYBL-31gmii-d3AKts-ps7woz-9CsXpZ-R8hkAG-Jsc1Ar-UE38oE-UE38D9-UZMWFh-xefGVK-wgh1sS-31j9eU

Ufficiale, i famosi Späti berlinesi resteranno chiusi di domenica. A deciderlo è il tribunale amministrativo di Berlino

La vendita di qualche articolo turistico, di alcolici o del pane per i toast non è un motivo valido per permettere l’apertura domenicale degli späti (diminutivo di Spatkauf, punti vendita di alcolici e beni di prima necessità, parte caratterizzante in particolare di alcuni quartieri di Berlino). Questo è quanto dichiara il Tribunale di Berlino, che si è pronunciato definitivamente sulla tanto combattuta questione. Questi punti vendita sono progettati principalmente per rifornire il territorio circostante e non per soddisfare le esigenze specifiche dei turisti e per questo non hanno ragione per rimanere aperti. Il verdetto era già stato emesso a fine maggio, ma era stato continuamente raggirato o violato dai commercianti.

I berlinesi non sono d’accordo

Stavolta sembra essere ufficiale. Nonostante le esenzioni concesse in passato, da questo momento gli späti saranno obbligati a chiudere di domenica e nei giorni festivi, senza nessuna eccezione, pena una multa di 1.500 euro in caso di infrazione. Tuttavia, la popolazione di Berlino non si dichiara entusiasta. Secondo un sondaggio tenuto sul sito rbb24, l’80% degli utenti ha votato a favore dell’apertura degli späti durante tutto il fine settimana, inclusa la domenica. La questione sarà quindi fonte di controversie, come lo è sempre stata in passato. La buona notizia è che in alcune delle più grandi stazioni ferroviarie di Berlino, alcuni supermercati rimarranno aperti per assicurare ai berlinesi il sacrosanto shopping domenicale.

I Verdi sono pro-apertura (la maggior parte)

Alla fine di aprile, il sindaco distrettuale di Berlin-Mitte, Stäephan von Dassel (dei Verdi), aveva annunciato di voler controllare maggiormente gli Späti delle varie zone di Berlino. «Berlino sopravviverà se non tutti i negozi sono aperti la domenica», aveva detto von Dassel. In questo modo, il politico si è opposto all’obiettivo dichiarato del suo partito di permettere ai piccoli negozi, per lo più gestiti dai proprietari, di aprire la domenica. «Penso che sia sbagliato controllare gli Späti», ha detto Silke Gebel, leader del gruppo parlamentare dei Verdi. Sono parte integrante della cultura della città, «appartengono a Berlino». La senatrice del partito di sinistra Linke, Elke Breitenbach, invece, si è espressa contro la liberalizzazione, mentre la SPD sarebbe disposta in generale ad un dibattito più ampio.

Leggi anche: 8 supermercati a Berlino aperti di domenica e i festivi


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Negozio di liquorimotif_catcherCC BY-SA 2.0.

Leave a Reply