I Girasoli, a Berlino il capolavoro di De Sica con la Loren e Mastroianni

I Girasoli

In scena il dramma della guerra raccontato attraverso una storia d’amore.

Come ogni domenica torna a Berlino il CinemAperitivo. Questa settimana ci sarà I Girasoli, che è il racconto di un dramma. La storia ha al centro di tutto l’attesa di un ritorno. De Sica nonostante la difficoltà della tematica riesce a mantenersi in equilibrio tra l’impegno verso la tematica e il sentimento che trasmette la storia. Nel film il soldato settentrionale Antonio, il protagonista, per aver diritto a una licenza di dieci giorni, che gli eviterebbe di partire per il fronte africano, sposa la fidanzata Giovanna, vincendo la propria ritrosia per il matrimonio. Inizialmente il giovane non è innamorato della focosa napoletana, l’amore arriverà solo più tardi. Dopo il matrimonio Antonio si finge pazzo per non doversi più separare da lei. Il piano però non va a buon fine, Antonio viene scoperto e spedito sul fronte russo, dove, finita la guerra, risulta come “disperso”. Convinta che il marito sia ancora vivo, dopo averlo aspettato tenacemente e a lungo, Giovanna parte per la Russia.

I Girasoli – l’evento di Berlino

L’appuntamento con I Girasoli è per domenica 28 maggio 2017 alle 16.00 al cinema Babylon di Rosa-Luxemburg-Strasse 30. I Girasoli sarà proiettato in italiano con sottotitoli in inglese,. Il film sarà seguito da un aperitivo e da un dibattito moderato da Mara Martinoli, curatrice della rassegna in collaborazione con Andrea D’Addio (Berlino Magazine). La proiezione rientra nella serie di domenicali appuntamenti del CinemAperitivo (ogni domenica un film italiano con sottotitoli in inglese o tedesco al Babylon).

I Girasoli – la critica

Il film ha incassato un David di Donatello con Sophia Loren ed è stato nomination all´Oscar per la colonna sonora di Henry Mancini. Così ne parlò F. Sacchi su ‘Epoca’ il 29 marzo 1970: «(..) Come appare chiaro, l’intento degli autori era di fare un grosso romanzo popolare, una macchina di sicura presa emotiva e commerciale. (..) De Sica raggiunge (in varie scene) l’estremo dell’effetto nell’estremo della semplicità (..) e crea l’atmosfera emotiva che permette a una tragica e splendida Loren di toccare coi mezzi più semplici tutte le corde della disperazione e della pietà (..). Un altro personaggio bellissimo la Mascia di Ludmilla Saveljeva (..) Mastroianni (..) appare talvolta disorientato (..)».

Cos’è il CinemAperitivo di Berlino

È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 9 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

I Girasoli

di Vittoria De Sica (1970)

domenica 28 maggio 2017 alle 16.00

versione originale con sottotitoli in inglese

presso Babylon

Rosa Luxemburg-Strasse 30

Film + Aperitivo e dibattito: 9 euro

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto copertina: © Evento Facebook

Related Posts

  • Uno dei capolavori del neorealismo al centro di una speciale proiezione di Berlino Umberto D. è uno dei più celebri e celebrati film italiani di sempre eppure quando uscì, anno 1953, il film suscitò le ire di Giulio Andreotti, allora, a soli 33 anni, sottosegretario alla Presidenza del consiglio con…
  • Uno dei più originali film di De Sica al centro di una speciale proiezione di Berlino Il Giudizio Universale è uno dei più celebri e celebrati film italiani. La sua storia racconta molto del nostro Paese e del pensiero sempre arguto di De Sica e Zavattini, rispettivamente regista e sceneggiatore del…
  • Dopo essere già stato nostro ospite in occasione della proiezione di La solitudine dei numeri primi di Costanzo, domenica 31 gennaio torna al Cinema Babylon Luca Marinelli, uno dei giovani protagonisti del cinema italiano contemporaneo. Sarà la volta di Tutti i santi giorni (2012), delicata commedia di Paolo Virzì che…
  • Il Kino, il bel cinema di Neukölln, cugino dell'omonimo romano del Pigneto, celebra oggi  il 70esimo anniversario della Repubblica Italiana con quattro proiezioni di Sciuscià, capolavoro di Vittorio De Sica, prima pellicola ad aver mai ricevuto l'Oscar come miglior film straniero nel 1947. Le proiezioni sono alle 16, alle 18, alle 20…
  • “Niente gioia mia! Il Sud è niente e niente succede”. Siamo a Reggio Calabria, nella periferia della città stata la fiorente Reghium della Magna Grecia; su quel lungomare che D'Annunzio ritenne di definire il più bello d’Italia. Il lungomare da cui guardi la Sicilia e ti sembra di toccarla tanto è…

Leave a Reply