Lo spettacolo di danza contemporanea BodieSLANGuage debutta a Berlino

Il linguaggio del corpo interpreta la musica nella performance di danza contemporanea BodieSLANGuage, premiere al Ballhaus Ost l’11 settembre e in programma il 12/13 settembre e il 9/10/11/12 ottobre. Protagoniste assolute dello spettacolo sono le mani degli 8 artisti che, unendo il linguaggio dei segni alla gestualità quotidiana, creano nuovi canali comunicativi.

Il corpo traduce visivamente il messaggio affidato alla musica e lo fa esplodere in una forma espressiva fisica, con significati diversi. I perfomer, alcuni dei quali non udenti, interpretano in maniera assolutamente personale il inguaggio dei segni e del corpo, mescolano tra loro codici culturali diversi, oltrepassando le barriere linguistiche, fisiche e sociali.

Uno spettacolo interdisciplinare che nasce dalla collaborazione tra i coreografi di Matanicola e The Progressive Wave. Del duo Matanicola fanno parte Nicola Mascia, ballerino e coreografo torinese, che lavora tra gli altri anche con la rinomata compagnia Sasha Waltz & Guests e il coreografo israeliano Matan Zamir, da The Progressive Wave invece il performer Gal Naor, impegnato da tempo nella ricerca artistica e pedagogica sulla lingua dei segni.

Dopo Berlino lo spettacolo verrà presentato a Friburgo a maggio e a Basilea a giugno 2015.

BodieSLANGuage di Matanicola e The Progressive Wave

Con Bráulio Bandeira, Jan Michael Kress, Laura Levita Valyte, Maureen Lopez Lembo, Nicola Mascia, Gal Naor, Jija Sohn, Simo Vassinen
Ideazione, regia, coreografia: Nicola Mascia, Gal Naor, Matan Zamir

Dove

Ballhaus Ost, Pappelallee 15, 10437 Berlino
Quando

11/12/13 settembre ore 20 e 9/10/11/12 ottobre ore 20
Biglietti

15 € / ridotto 10 € qui

 

Leggi anche Tra atmosfere disturbanti e bellezze eteree, approda a Berlino la mostra CHAOS//KOSMOS

Sara Comparato

Amante del mare, di Berlino e delle contraddizioni in generale, approda nel 2008 nella capitale tedesca. Terminata l'università ha lavorato nel settore degli eventi e del marketing, oggi gestisce contenuti e clienti per un'agenzia berlinese. Dopo Cristina D'Avena ha iniziato a esaltarsi con Guns N' Roses & co. e da allora non ha più smesso.

Leave a Reply